Farelegami in festa domenica 30 settembre

Sono passati più di 3 anni da quando è iniziata l’avventura di FareLegami e di strada insieme, oltre di nuovi legami, ne abbiamo fatta tanta.

Insieme abbiamo dato vita a numerosi Laboratori di Comunità, a Crema come nei comuni limitrofi; ai Civic Center, modi nuovi di intendere e vivere le scuole e gli spazi di aggregazione; infine, abbiamo inaugurato i Patti GenerAttivi, un nuovo modo di aiutare le persone e le famiglie in stato di difficoltà o vulnerabilità.

A questa avventura hanno partecipato in tanti, semplici cittadini, volontari, associazioni, cooperative, scuole, oratori, parrocchie e istituzioni. E’ stato un viaggio talmente bello e talmente rivoluzionario che abbiamo deciso di non terminare qui ma, anzi, di farlo diventare il punto di non ritorno per ribadire ancora una volta quanto sia unica, coesa e solidale la nostra comunità!

Ma ora è tempo di fare festa, di festeggiare il lavoro, gli sforzi e i traguardi che abbiamo raggiunto. Lo faremo, ovviamente, con tutti voi domenica 30 settembre, a Crema in p.zza Duomo a partire dalle 16.00. Sarà un pomeriggio ricco, anzi ricchissimo, di esperienze e di cose fatte insieme per il divertimento e la riflessione di tutti: sotto trovate il programma dettagliato ma qui basti dire che costruiremo insieme una grande installazione – la Grande Biciletta di FareLegami – che porteremo poi in ‘parata’ fino ai Chiostri del centro Culturale Sant’Agostino.

Assisteremo e parteciperemo a delle divertentissime performance teatrali e inaugureremo insieme una mostra fotografica che prenderà poi il via per un viaggio in tutti i comuni del Distretto Cremasco.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Infine, il nostro ‘FareLegami in festa’ si concluderà alle 22.00, ancora in p.zza Duomo, con un grande e coinvolgente flash mob di luci!

Venite in tanti e venite tutti perché la festa è quella della nostra Comunità, è quella dei legami che da sempre fanno di noi qualcosa di più di un semplice gruppo di cittadini!

Close Up_Lab ai Sabbioni e a Santa Maria

Domenica mattina gli artisti ospiti di CloseUp, festival internazionale di circo contemporaneo a Crema, incontrano i ragazzi di alcuni quartieri della città per dei workshop divertenti in cui trasmettere le proprie esperienze sul movimento e sul linguaggio del corpo.

Domenica 7 ottobre alle ore 11 nella piazza di CasaCrema+ ai Sabbioni ci sarà un laboratorio tenuto da Joao Paulo Pereira Dos Santos, uno dei più bravi acrobati del Portogallo, che fa i suoi spettacoli arrampicandosi su di un palo alto 7 metri. Joao è un maestro dell’equilibrio e nel suo laboratorio ci fa giocare con lo spazio insegnandoci alcuni segreti per non cadere.

Prima di cominciare c’è una bella sorpresa: alcuni ragazzi del corso di circo della Scuola U.S. Acli di Crema ci faranno vedere un breve saggio percorrendo la piazza con i monocicli, delle biciclette davvero speciali.

Il laboratorio è consigliato per ragazzi dai 6 ai 14 anni e suggeriamo di iscrivervi scrivendo a questo indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure cell. 3495111350

Nel pomeriggio inoltre Amici della piazza propone una giornata aperta dei corsi che si terranno nella saletta in piazza a partire da ottobre, aperta a tutti.

Sempre domenica 7 ottobre alle ore 11 in piazza Di Rauso a Santa Maria il laboratorio sarà tenuto da Ilona Jӓntti, una delle più brave artiste circensi della Finlandia, che lavora sospesa ad una corda e ama giocare a imitare tanti animali di fantasia che lei stessa ha disegnato. Domenica toccherà anche a noi creare insieme ad Ilona Jӓntti una foresta curiosa, come quella del suo spettacolo Muualla, in scena al festival.

Vi aspettiamo, venite con la tuta o un vestito comodo e con le scarpe da ginnastica, il laboratorio inizia alle ore 11 e finisce alle ore 12.30.

Speriamo che non piova ma, in caso, il laboratorio si terrà ugualmente, nello spazio al chiuso.

Il laboratorio è consigliato per ragazzi dai 6 ai 14 anni e suggeriamo di iscrivervi presso l’oratorio o tramite SMS al 331 349 64 29, indicando nome, cognome ed età.

Domenica 8 ottobre si terrà l'inaugurazione del nuovo parco con porte da calcetto e del percorso vita realizzato all'interno dell'area verde di Ombriano a conclusione del primo anno del Laboratorario di Comunità di via Pagliari e via d'Andrea, grazie al contributo della Fondazione Cariplo e dell'Azienda Farmaceutica Municipalizzata di Crema.

Tante sono le attività previste nel corso del pomeriggio, a partire dalle 14,30

Da anni veniva celebrata una messa un po’ in sordina, ma oggi, grazie al lavoro fatto dal Laboratorio di Comunità di via Pagliari e via d’Andrea, si è rivitalizzata una tradizione molto sentita dalla gente e si sono trasformate in legami le distanze etniche e culturali

Il 29 giugno, SS. Pietro e Paolo, è stata celebrata la tanto attesa Messa dei patroni di Ombriano. Una Messa all’aperto, nella zona adiacente all’area verde. Tanto attesa, perché da anni veniva celebrata un po’ in sordina e ora, grazie al progetto FareLegami, all’intuizione e al grande lavoro fatto dal Laboratorio di Comunità di via Pagliari e via d’Andrea per rivitalizzare una tradizione molto sentita dalla gente, si è potuta celebrare una Messa molto partecipata, secondo “lo splendore di una volta”. La piccola comunità residente in via d’Andrea e via Pagliari a Ombriano, che insieme a Comune di Crema, ACLI, Associazione Commercianti, Cooperativa Koala e Oratorio di Ombriano ha aderito al progetto FareLegami, si è molto impegnata per sostenere la comunità di Ombriano, spendendosi per ridare vivacità al quartiere, sconfiggendo solitudine e isolamento.

Molte le iniziative messe in atto, tanti gli incontri tra persone di diversa generazione e cultura (mercatini, eventi sportivi, corsi di alfabetizzazione per bambini e laboratori di lingua italiana per le donne straniere), per trasformare le distanze, tra culture e generazioni, in occasioni di incontro e crescita reciproca.

Uno dei frutti di questo intenso lavoro è stata proprio la Messa per SS. Pietro e Paolo, celebrata dal sempre presente don Mario e animata dal Coro Multietnico di Santa Maria. La serata è poi continuata con festa, animazione e un grande rinfresco e, a giudicare dal numero di persone presenti, residenti del quartiere e non, questa tradizione sembra non è più destinata a restare solo nella memoria dei più nostalgici, ma a essere viva testimonianza dei nuovi legami di comunità.

Amici della piazza è l'associazione di promozione sociale promossa dagli inquilini residenti presso il complesso dell'Housing Sociale dei Sabbioni di Crema.

Nata a marzo 2014 per perseguire le finalità di valorizzazione dell’identità locale e dei luoghi del quartiere a partire dallo spazio comune di CasaCrema+, anche attraverso l’organizzazione di eventi vari (culturali, sportivi ,ecc....) che favoriscano l’aggregazione sociale, si è caratterizzata come un'associazione non di soli residenti, ma una realtà aperta a tutta la comunità e al quartiere.

Ed è proprio per continuare nella valorizzazione del quartiere dei Sabbioni, nello specifico la sua zona di nuova espansione, e nell'offerta di momenti di partecipazione e di relazione per i cittadini residenti che Amici della piazza organizza, per il fine settimana di sabato 24 e domenica 25 giugno, una festa nella piazza dell’housing sociale.

Giunta alla sue terza edizione, la festa quest’anno si arricchisce della collaborazione del Laboratorio di comunità Sabbioni-Ombriano di Fare legami (attivo nel quartiere dal 2015) e gode del patrocinio del Comune di Crema.

La festa, denominata “Solstizio d'estate”, si sviluppa in due momenti, uno più aggregativo ed uno più dedicato a famiglie e bambini.

La serata di sabato 24 giugno prevede:
-dalle ore 18 la presenza delle bancarelle di hobbisti e associazioni;
-alle ore 20 intrattenimento musicale con il dj Boca do lixo;
-alle ore 21 esibizione di Zumba, con saggio del corso tenuto dall’US Acli Crema;
-alle ore 22 esibizione del gruppo musicale Tino 68;
-dalle ore 22: incontro con l’astrofilo Amico delle stelle.

Domenica 25 la festa riprende dalla metà del pomeriggio mettendo al centro le famiglie con il seguente programma:
-dalle ore 17,30 animazione dell’oratorio dei Sabbioni che propone in piazza la festa di metà Grest;
-alle ore 18,30 Musicostruendo: laboratorio di costruzione di strumenti musicali;
-alle ore 19,30 Drumcircle: percussioni e tamburi per condividere il ritmo;
-alle ore 20,30 fiaba animata per bambini;
-dalle ore 22 esibizione del gruppo musicale Stee cats.

Nelle due serate sarà presente un mercatino creativo e saranno esposte la mostra di insetti di Dan Comolli “Andar per farfalle” e la mostra del concorso fotografico “Legami di quartiere”.

Durante tutta la festa dalle ore 19 sarà attivo un servizio di ristorazione, che quest’anno si apre allo street food e ce n’è per tutti i gusti: numerosa e varia l’offerta presente, partendo dalle pizze della pizzeria Dolcevita e dalle birre del Barlume, arrivando agli hamburger dei Mangiù, ai cannoli di Na’ranita, il pesce fritto della Lampara, le piadine della Piada, i sapori messicani di Jen street.

Sarà quindi possibile mangiare e bere e, insieme, passare momenti in amicizia e allegria: perché anche dalla convivialità e dall'aggregazione passa la valorizzazione e la presa in carico di un quartiere, dei suoi spazi e delle sue potenzialità.

L'iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Comune di Crema.

Fare Legami: il modello di welfare comunitario che sta rivoluzionando il modo di pensare i servizi alla persona nella provincia di Cremona.

Cos'è un Patto GenerAttivo? Sul territorio cremasco, dopo un anno di esperienza, è stato realizzato un video per spiegarlo.

Vai all'inizio della pagina