La compilazione della domanda on line è un servizio a pagamento, solo su appuntamento da fissare con l’operatore.

 

Requisti:

  • per cittadini extracomunitari la residenza deve essere ininterrotta per 10 anni consecutivi
  • reddito necessario: 8300 per il richiedente, se sposato 11.400 e 520 euro per ogni figlio o familiare a carico
  • per la richiesta di cittadinanza per matrimonio con cittadino italiano non servono i redditi

 

Documenti per la compilazione del modulo cittadinanza:

  • tutte le residenze storiche in autocertificazione per tutte le residenze avute in Italia comprendente la data di iscrizione anagrafica e la data di emigrazione in altro comune, con l’indicazione esatta delle vie, compresi i cambi di via per il medesimo comune
  • carta di soggiorno/tessera sanitaria del richiedente/passaporto
  • tutti i redditi degli ultimi 3 anni in originale (730 o unico o cud). Se redditi insufficienti portare i redditi dei familiari conviventi (con i loro documenti di identità). Per la richiesta di cittadinanza per matrimonio con cittadino italiano non servono i redditi
  • per cittadinanza per matrimonio: comune di registrazione dell’atto di matrimonio e data del giuramento del coniuge italiano naturalizzato.
  • per cittadinanza di cittadini comunitari: data di attestazione al soggiorno permanente rilasciata dal comune in cui si è richiesta
  • data esatta del primo ingresso in Italia
  • data esatta dell’ultimo ingresso in Italia
  • tutti i documenti di identità dei familiari conviventi
  • residenza esatta avuta all’estero
  • solo in caso di condanne penali pregresse: accertarsi dell’autorità giudiziaria che ha emesso la sentenza
  • marca da bollo da 16 euro e ricevuta di pagamento della posta dei 200 euro
  • email e password della mail (se in possesso)

 

Documenti da preparare nel paese di origine:

  • estratto dell’atto di nascita completo di tutte le generalità (anche dei genitori)
  • certificato penale del Paese di origine (rilasciato dal Tribunale) e degli eventuali Paesi terzi di residenza;

Gli atti qui sopra dovranno essere legalizzati dall’Autorità diplomatica o consolare italiana presente nello Stato in cui sono stati fatti, salvo le esenzioni previste per gli Stati aderenti alle Convenzioni internazionali (APOSTILLE). Gli atti dovranno altresì essere debitamente tradotti in lingua italiana dalla suddetta Autorità ovvero, in Italia, dall’Autorità diplomatica o consolare del Paese che ha rilasciato l’atto (in questo caso la firma del funzionario straniero dovrà essere legalizzata dalla Prefettura competente), oppure da un traduttore ufficiale o da un interprete.

 

SCARICA ISTRUZIONI POST INOLTRO DELLA DOMANDA DI CITTADINANZA ITALIANA ON LINE

 

Notizie dal Patronato "Straniero in Italia"

»Progetto FORM@ – Seminario in Ucraina su Ricongiungimento familiare 
[Posted on Monday October 15, 2018] 
  

»Storie di ricongiungimento familiare: Nadejda C. dalla Repubblica Moldova 
[Posted on Friday July 20, 2018] 
Questa è una storia di ricongiungimento familiare forse un po’ insolita. La protagonista è una p  

»Storie di Ricongiungimento Familiare: Carla, operatrice a Milano 
[Posted on Friday July 13, 2018] 
Opera, assisti, aiuta: questo potrebbe essere un motto che ben descriverebbe il sentimento che ogni   

»Storie di ricongiungimento familiare: Sakina e le sue figlie dal Marocco 
[Posted on Monday July 09, 2018] 
Il Marocco è africano, il Marocco è anche arabico, il Marocco è incredibilmente vicino all’Euro  

»Ricerca candidati progetto Form@ 
[Posted on Monday March 19, 2018] 
Il Patronato Acli, Sede Centrale, ricerca un esperto in amministrazione e rendicontazione progetti F  

»Lavoro domestico: aggiornate le retribuzioni minime 2018 
[Posted on Monday January 22, 2018] 
Aggiornati gli importi delle retribuzioni minime 2018 di colf e badanti. Nel 2017 la rivalutazione d  

»Presentazione Progetto Form@ 
[Posted on Friday November 10, 2017] 
Il 14 novembre a Roma presso il Centro Congressi Cavour a via Cavour 50/a a partire dalle ore 10,30   

»Ricerca candidati progetto Form@ 
[Posted on Monday October 23, 2017] 
Il Patronato Acli, Sede Centrale, ricerca un esperto in formazione linguistica e progetti di coopera  

»Ricongiungimento familiare cittadini stranieri: nuova procedura digitale 
[Posted on Monday September 04, 2017] 
Dal 17 agosto scorso ci sono state importanti novità che riguardano il ricongiungimento familiare d  

»Lotta alla povertà: nuovi criteri per il SIA 
[Posted on Thursday May 25, 2017] 
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Ministeriale 16 marzo 2017, si amplia, da fin  

Vai all'inizio della pagina