Pubblicato in: Notizie

Mercoledì 22 maggio, alle ore 20.30, presso lo spazio comune di CasaCrema+, avrà luogo il quarto incontro del progetto: "Io housing, e tu?", con a tema il benessere degli animali domestici e dal titolo: "Qua la zampa!".

Dopo momenti di approfondimento sulle tematiche dell'abitare quali: la raccolta differenziata, i bilanci familiari e l'uso corretto degli impianti, questa settimana è la volta di riflettere sulla gestione degli amici a 4 zampe e l'occasione per consegnare agli inquilini il regolamento per il benessere degli animali domestici approvato dal Comune di Crema. 

L'appuntamento è stato organizzato grazie alla disponibilità di "Abbaiamo": realtà dedicata al rapporto tra il proprietario e il cane

Pubblicato in: Notizie

 

La piazza dell'Housing Sociale a breve cambierà volto e al suo interno ospiterà anche un palco teatrale! Questa settimana tutti i bambini e le bambine che vivono la piazza sono invitati per tre pomeriggi a pensare e creare il logo del palco, dedicato a Franco Agostino, con il maestro Stino. Non solo! Le attività del laboratorio artistico prevedono anche una spiegazione di come si elabori un simbolo, un lavoro di gruppo e svilupperanno il senso di cittadinanza attiva. Un'ottima occasione di crescita, no?

 

 

Pubblicato in: Notizie

Il progetto FORM@ si pone l’obiettivo di qualificare e facilitare i percorsi di ricongiungimento familiare con i figli, i coniugi, e – in piccola parte – i genitori anziani dei cittadini stranieri che hanno effettuato richiesta di ricongiungimento dai seguenti paesi: Albania, Cina, Egitto, Ecuador, Marocco, Moldavia, Perù, Senegal, Tunisia e Ucraina.

Per informazioni: https://progettoforma.eu/

Scarica la brochure

Pubblicato in: Notizie

Saranno 30.850 i lavoratori non comunitari che potranno fare ingresso regolarmente in Italia con il decreto flussi 2019 (Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 12 marzo 2019, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale ​Serie Generale n. 84 del 9 aprile 2019).

Scarica la circolare ministeriale

Per maggiori informazioni chiamare al numero 0373 250064 interno 4 oppure il lunedì dalle 9.00 alle 12.00

Pubblicato in: Notizie

 

Sabato 4, sabato 11 e sabato 25 maggio, dalle 15.30 alle 17.00, le bambine e i bambini con età compresa tra i 6 e gli 11 anni sono invitati nello spazio comune dell'housing sociale di CasaCrema+ per conoscere l'Ape nichella attraverso laboratori artistici, giochi insieme e l'ascolto di una storia appassionante!

 

Il ciclo di tre incontri, gratuiti, é organizzato da Milleapis - apicoltura biologica, in collaborazione con Amici della Piazza. Divertimento assicurato ed apprendimento pure!

 

E' richiesta la conferma di partecipazione a Gabriele: 333.3723822

 

 

 

Pubblicato in: Notizie

Giovedì 18 aprile alle ore 21 presso la Libreria La Storia IPSIA Cremona Onlus incontra l'autore Lorenzo Gambetta, per percorrere con lui un viaggio in sella alla bicicletta lungo le strade della ex-Jugoslavia

Pubblicato in: Notizie

Nei mesi di febbraio e marzo gli operatori di ABCittà con operatori ACLI hanno incontrato gli inquilini di Crema e Ripalta residenti nei complessi ERP. Tè marocchino e caffè italiano, dialoghi ed ascolto relativi ai vissuti abitativi hanno consentito di ottenere la “fotografia partecipata” dei contesti in cui il progetto opera.

 

Conoscersi, infatti, è l'inizio di un cammino di fiducia reciproca, utile alla definizione condivisa dell'idea di comunità. Basilare sia per la progettazione di attività da svolgere nel complesso, sia per la cura e la manutenzione degli spazi comuni. Conditio sine qua non per realizzare servizi condivisi che vengano fruiti e partecipati dagli abitanti.

 

Conclusasi l'azione di ascolto, ora è tempo di restituire agli intervistati e agli altri inquilini ERP quanto emerso dagli incontri di brain-storming nelle singole case, per poter studiare, partendo dai desiderata e dalle esigenze del quartiere, modalità per migliorare la qualità dell'abitare insieme. Nel mese di aprile verranno organizzati incontri di restituzione in ogni zona interessata dai laboratori sociali.

 

Il progetto si compone di 7 azioni, la prima delle quali si è conclusa a marzo, come azione di ascolto locale. Le altre azioni di IntERPreti di Cambiamento sono volte a: creare un presidio in ogni quartiere, per l’incontro e l’ascolto costante e calendarizzato degli inquilini; promuovere un'educazione all’abitare e, per le situazioni più critiche, attivare 28 percorsi personalizzati volti al sostegno e all'accompagnamento nel mondo del lavoro delle persone in condizione di fragilità economica, sociale e con disagio abitativo.

 

Il Comune di Ripalta Cremasca, come capofila di una cordata composta da: Comune di Crema, Aler Brescia-Cremona-Mantova, Circolo ACLI Crema, ABCittà Società Cooperativa Onlus, Mestieri Lombardia UO Crema, Koala Società Cooperativa Sociale Onlus, ha presentato domanda ai fini della concessione del contributo per la realizzazione del progetto “IntERPreti di Cambiamento”, che con delibera del 5 novembre 2018 é stato ammesso e finanziato da Regione Lombardia, a seguito dell’Avviso pubblico per il finanziamento di progetti aventi come finalità la gestione sociale dei quartieri di edilizia residenziale pubblica con fondi POR FSE 2014-2020.

 

IntERPreti di Cambiamento é un piano biennale (2019/2020) avente come obiettivo caratterizzante quello di creare delle comunità capaci di ri-leggere il contesto in cui abitano e attuare in prima persona interventi in risposta ai bisogni, grazie alle risorse e competenze che il territorio esprime e con cui entrare in sinergia.

 

La partecipazione attiva degli inquilini dei 4 complessi ERP individuati nei quartieri cremaschi di Sabbioni/Ombriano (via Pagliari/via Toffetti/via D'Andrea/via Renzo da Ceri), Santa Maria (via Edallo/Piazza di Rauso/via Galli), San Bernardino (via Vittorio Veneto/via Enrico Martini) e in via XXIV Maggio a Ripalta Cremasca, è prerogativa imprescindibile per IntERPreti.

Seguici anche su facebook https://www.facebook.com/interpretidicambiamento/

 

 

 

Pubblicato in: Notizie

Il corso “Un toolkit per la gestione sociale dei servizi abitativi” organizzato da Avanzi - Sostenibilità per azioni si è concluso giovedì 28 marzo 2019 con un momento di dibattito aperto: Chi è il gestore sociale? Quali sono gli attori della gestione sociale? Quali le competenze?

Al dibattito hanno partecipato Claudio Calvaresi di Avanzi, Francesca Santaniello di Fondazione Casa Amica, Alberto Fusar Poli di Circolo Acli Crema, Marianna Taborelli di Cooperativa Dar Casa e Luciana Pacucci e Martina Valsesia di Fondazione Housing Sociale.

Qui la presentazione utilizzata al momento di confronto tra gestori sociali per mostrare come le Acli di Crema intendono la gestione sociale:

 

 

Pubblicato in: Notizie

Il Modello 730 non è “una”, ma è “la” dichiarazione dei redditi. È la più diffusa, la principale, e viene fatta tutti gli anni dalla maggior parte dei contribuenti, prevalentemente da lavoratori dipendenti e pensionati.

Inoltre, il Modello 730 può essere presentato da altri soggetti, come ad esempio da chi ha percepito anche redditi da lavoro autonomo per i quali non è richiesta la partita Iva.

Deve essere consegnato all’Agenzia delle Entrate ogni anno entro luglio. Il contribuente può compilare e spedire autonomamente il Modello 730, assumendosi la piena responsabilità di quanto dichiarato, oppure può rivolgersi a CAF ACLI per farsi assistere nella compilazione, delegando così la responsabilità all'intermediario fiscale.

Per fissare un appuntamento presso la sede di Crema:
0373250064 interno 1, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per informazioni consulta il sito del Caf Acli: istruzioni 730

 

Pubblicato in: Notizie

Nasce con un’impronta multidisciplinare e multifunzionale la rivista di sistema ACLI eQUItà: due uscite sono previste in questo anno per i Quaderni – a maggio e a settembre – e tre invece saranno i Numeri Tecnici, attesi per marzo, luglio e novembre.

Questo primo numero ha il compito di presentare il progetto, non troverete dunque al suo interno alcun approfondimento negli ambiti di interesse ma ha un allegato prezioso: l’Atlante dello stato sociale italiano, nel quale viene ricostruito, anche storicamente, il complesso sistema di protezione sociale nel nostro Paese.

Pagina 1 di 10
Vai all'inizio della pagina